COMUNICATO REGIONE LOMBARDIA – CONTRIBUTI RINNOVO PARCO AUTO

COMUNICATO REGIONE LOMBARDIA – CONTRIBUTI RINNOVO PARCO AUTO

logoRegioneLombardia Comunicato della Regione Lombardia: contributi taxi per rinnovo parco auto

Taxi, Del Tenno: 1 mln rinnovo parco auto

15 novembre 2013 

(Ln – Milano) Un milione di euro per rinnovare il parco auto dei taxi lombardi. Lo ha deliberato la Giunta regionale su proposta dell’Assessore alle Infrastrutture e Mobilità Maurizio Del Tenno al fine di sostituire i veicoli più vecchi, ridurre le emissioni atmosferiche con un conseguente miglioramento della qualità dell’aria e per potenziare la sicurezza di chi viaggia sul territorio.

AUTO NUOVE, SICUREZZA MAGGIORE – “Il provvedimento – ha spiegato Del Tenno – rientra nell’accordo sottoscritto nel mese di agosto con le organizzazioni sindacali di categoria ed è un impegno significativo per Regione Lombardia che ritiene fondamentale garantire che il servizio taxi rispetti l’ambiente e al tempo stesso renda confortevole l’utilizzo del mezzo. Inoltre, avere vetture nuove significa anche garantire elevati standard di sicurezza”.

 

GLI INTERVENTI AMMESSI – Nel dettaglio l’attribuzione dei finanziamenti regionali è previsto per una serie di interventi a partire dall’acquisto di autovetture di prima immatricolazione (minimo euro 5), a trazione ibrida ricaricabile da rete elettrica o a trazione elettrica. Il contributo regionale sarà del 50 per cento del costo di fatturazione al netto dell’Iva e per un massimo di 15 mila euro. Un contributo del 25 per cento del costo della fatturazione, sempre al netto dell’Iva, per un massimo di 8 mila euro, è previsto per l’acquisto di autovetture da almeno 7 posti di prima immatricolazione, (almeno euro 5) a trazione ibrida elettrica o alimentate esclusivamente a metano, o con doppia alimentazione benzina/metano, benzina/gpl. Sempre del 25 per cento sarà il contributo – per un massimo di 6 mila euro – per chi acquista autovetture di prima immatricolazione (almeno euro 5), a trazione ibrida elettrica. Il 20 per cento del costo di fatturazione al netto dell’Iva per un massimo di 5 mila euro sarà erogato per autovetture di prima immatricolazione (minimo euro 5), alimentate esclusivamente a metano, o con doppia alimentazione benzina/metano, benzina/gpl. Infine un contributo del 75 per cento verrà assegnato per la predisposizione delle autovetture taxi a favore dei soggetti portatori di handicap.

(Lombardia Notizie)

Posteggio Largo Augusto
Print Friendly, PDF & Email
admin

I commenti sono chiusi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie, anche da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie di terze parti (Google, Facebook, ecc..) per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continua ad utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicca su "Accetta" e permetti il loro utilizzo. Per visualizzare la privacy policy sull'utilizzo dei cookies premi qui

Chiudi